Multe per le PA che frenano la digitalizzazione

Stampa Email

I dirigenti pubblici diventano responsabili della transizione digitale della P.a e chi frena sarà sanzionato secondo la gravità delle violazioni, da tagli alla retribuzione fino alla perdita dell'incarico. Lo prevede la bozza del decreto Semplificazioni, ancora oggetto di confronto. Sarà l'Agid, l'Agenzia per l'Italia digitale, a vigilare, verificare e segnalare le "violazioni degli obblighi di transizione digitale" alla presidenza del Consiglio per l'eventuale esercizio di "poteri sostitutivi".

Sono previste anche multe da 10mila a 100mila euro per chi non fornirà dati e documenti richiesti dall'Agid per il monitoraggio delle attività. Si prevede anche un subappalto senza soglia. L'attuale limite del 40% - introdotto come deroga al Codice degli appalti e in vigore per tutto il 2021 - scompare per lasciare spazio ad una dicitura più generica sulla cessione totale dei lavori: "il contratto non può essere ceduto", recita la norma ricalcando fin qui il vecchio codice e "non può essere affidata a terzi - questa la novità - l'integrale esecuzione delle prestazioni o lavorazioni oggetto del contratto di appalto". La soglia è abrogata anche per gli appalti specialistici "di notevole contenuto tecnologico".

Fonte Ansa.it

Rilascia in autonomia SPID Firme e domicilio digitale

Sicurezza Informatica Digitale Firma digitale SPID Onboarding Contrassegno digitale Service provider

© Ufficio Telematico s.r.l. - Partita IVA IT06992600723

 

clicca invio per cercare

I Nostri Contatti

Sede
Bari - Via Laforgia 4
Partita IVA
IT06992600723
Telefono
080.22.23.646 (8 linee)
SDI
T04ZHR3
E-mail
info@ufficiotelematico.it

Orari di apertura

Lun - Ven
9:00 - 19:00
Sabato
9:00 - 12:00
Domenica
Chiusi

CEO's Words

CEO

"In Ufficio Telematico operano persone accomunate da grande passione ed entusiasmo per il proprio lavoro, collaudate abilità comunicative, esperienza tangibile nel ruolo specifico ricoperto, lunga serie di risultati raggiunti nel proprio campo e background d’eccellenza".

CEO's Signature

Rimani Connesso

facebook linkedin