Osservatorio digitale

La svolta digitale con semplicità: le piattaforme di Ufficio Telematico per Professionisti e Imprese

Trasformare le criticità in opportunità. La «nuova normalità» è una straordinaria occasione di cambiamento. Il variegato tessuto delle professioni e delle aziende è alle prese con una sfida da cui si esce in piedi soltanto se migliori e innovativi, cogliendo la trasformazione tecnologica, cavalcandola, sfruttandola senza timori e con consapevolezza. Per farlo servono cultura e competenze.

Spid ai minori: le tutele richieste dal Garante privacy

Il Garante per la protezione dei dati personali ha individuato le garanzie per l’utilizzo del Sistema pubblico di identità digitale (SPID) da parte dei minori. I ragazzi sopra i quattordici anni potranno dotarsi di un’identità SPID per accedere ai servizi offerti dalla Pubblica Amministrazione a loro rivolti. I più piccoli invece potranno utilizzarlo solo per i servizi online forniti dalle scuole. Saranno i genitori a richiedere lo SPID per loro.

Il binomio GDPR e brand reputation. La protezione dell’ immagine aziendale

La Brand Reputation è l'insieme di percezioni, valutazioni e aspettative nei confronti di un'azienda che sono il frutto di numerosi fattori quali la storia, le pubbliche relazioni e la condotta dell’azienda nel tempo e fra questi anche la gestione dei dati e il rispetto delle regole imposte dal GDPR a tutela degli interessati.

La notifica via PEC: i pubblici elenchi

L’articolo 3 bis della L. 53/94 prevede che si possa procedere alla notifica per PEC a condizione che l’indirizzo di posta elettronica certificata del destinatario della notifica risulti da pubblici elenchi.  I pubblici elenchi richiamati dall’art. 3 bis della L. 53/94, sono i seguenti:

Consiglio dell'Unione europea. Dichiarazione sui diritti e i principi digitali per il decennio digitale

FONTE: Consiglio dell'Unione europea. Bruxelles, 28 gennaio 2022. 5783/22. Il nostro obiettivo è di promuovere un modello europeo per la transizione digitale, che metta al centro le persone. Tale modello deve basarsi sui valori europei e apportare benefici a tutte le persone e le imprese. Dichiariamo pertanto quanto segue:

28.02.2022 CSIRT: innalzare la postura difensiva in relazione alla situazione ucraina

Il CSIRT, l’organo di reazione rapida per la cybersicurezza in Italia, facente parte dell’ACN (Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale), ha emanato un bollettino al fine di sensibilizzare l'attenzione sulla sicurezza informatica in relazione alla situazione ucraina. Il bollettino contiene prescrizioni, regole e metodi per l’innalzamento delle misure di prevenzione e monitoraggio, in questo particolare frangente. Riportiamo di seguito il contenuto del bollettino del 28.02.2022 

Le sentenze "Schrems I" e "Schrems II". Impatto sul trattamento dei dati di Google Analytics

Le sentenze Schrems sono dei provvedimenti adottati dalla Corte di giustizia dell'Unione europea, per riorganizzare gli accordi, tra UE e USA, riguardo il trattamento di dati personali. Il 6 ottobre 2015, la sentenza Schrems I portò all'annullamento del trattato preesistente di Safe Harbor, che consentiva alle aziende americane di gestire dati personali dei loro utenti europei su server americani. Il 16 luglio 2020, la sentenza Schrems II portò all'annullamento del Privacy Shield e al riconoscimento della legalità delle clausole contrattuali tipo (SCC).

logo ufficio telematico

Ufficio Telematico è un Trust Service Advisor con un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 67.11% riferibile al periodo 2019/2021. Questi i numeri più significativi: 300.000 SPID e 80.000 firme digitali rilasciate, 1.2 milioni di fatture elettroniche all’anno e collabora con più di 2000 partner nazionali.

Fidati di chi ci ha già scelto →

Shop

🚚 Spedizioni in tutta Italia

💳 Accettiamo tutte le carte di credito

Partner

We have 64 guests and no members online

UFFICIO TELEMATICO