Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più leggi l'informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CONSULENZA E ASSISTENZA IN MATERIA DI ANTIRICICLAGGIO

Ancona - Bari - Bologna - Catania - Milano - Roma - Torino - Trento - Treviso

ANTIRICICLAGGIO

ANTIRICICLAGGIO

Ho scelto UFFICIO TELEMATICO per essere a norma con gli adempimenti Antiriciclaggio...TU COME FAI?

Approfondisci

IL DECRETO LEGISLATIVO 231/2007

Gli Intermediari Finanziari, i Professionisti e alle altre categorie di destinatari devono adottare idonei e appropriati sistemi di gestione degli Adempimenti Antiriciclaggio e l'implementazione di specifiche procedure interne per la prevenzione dei reati di Riciclaggio e di Finanziamento del Terrorismo.

COSA SI RISCHIA

Sono previste sanzioni amministrative commisurate alla natura della fattispecie. Sono applicabili sanzioni per le seguenti violazioni: Inosservanza degli obblighi di adeguata verifica e astensione (art. 56) - Inosservanza degli obblighi di conservazione (art. 57) - Inosservanza degli obblighi di segnalazione (art.58) - Inosservanza degli obblighi di comunicazione da parte dei componenti degli organi di controllo (art. 59) - Inosservanza degli obblighi informativi nei confronti dell’UIF e degli ispettori del MEF (art. 60)- Inosservanza degli obblighi imposti a intermediari bancari e finanziari anche convenzionati (art. 61-62) - Inosservanza delle disposizioni relative alle limitazioni all’uso del contante, dei titoli al portatore e degli obblighi di comunicazioni al MEF (art. 63)

LA SCELTA DEL CONSULENTE

L'articolata composizione delle disposizioni contenute dal D.lgs. 231/07, così come modificato dalla legge di recepimento del D.lgs. 90/17 e del D.lgs 125/19 impone l'adozione di interventi mirati e specifici. La scelta del consulente diventa dunque un passaggio delicato e va fatta attraverso la verifica della esperienza e dei requisiti professionali.

IL METODO DI LAVORO

Vantiamo esperienza e competenza. Affianchiamo il Professionista nella gestione antiriciclaggio conformemente alle Regole Tecniche CNDCEC e all'approccio basato sul rischio.

Analisi preliminare del Sistema di Gestione di Antiriciclaggio

Definizione delle modalità per la valutazione, gestione del rischio di riciclaggio

Analisi dei rischi di riciclaggio relativamente agli obblighi rafforzati o a quelli semplificati

Definizione delle modalità per l'adeguata verifica della clientela rispetto alle principali liste antiterrorismo, PEP e Reati patrimoniali (liste Crime)

Definizione del modello organizzativo

Definizione del piano di interventi da eseguire

Definizione delle modalità per l‘adempimento degli obblighi di registrazione, segnalazione, controllo e comunicazione

Predisposizione e mantenimento della Documentazione Antiriciclaggio

Formazione del titolare dello Studio e dei dipendenti e collaboratori

Redazione delle istruzioni operative antiriciclaggio

Audit e formazione periodici del Sistema di Gestione di Antiriciclaggio e relativi assessment.

COMPETENCE

Prof. Armando Urbano
Prof. Armando Urbano

RESPONSABILE DIVISIONE ANTIRICICLAGGIO

Dottore commercialista, Revisore legale, Perito e Consulente Tecnico del Tribunale. Consulente esperto in antiriciclaggio, è inoltre docente di ruolo di Economia Aziendale con pluriennale attività di docenza nei corsi formativi per Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili. Esperto nell'assistenza e affiancamento agli Studi nel corso delle verifiche sugli adempimenti degli obblighi in materia di antiriciclaggio effettuate dalla GdF. Autore dell'opera "Antiriciclaggio, gli adempimenti per lo Studio professionale di Dottori Commercialisti ed Esperti contabili". Correlatore su Antiriciclaggio al forum Commercialisti 2020 organizzato da Italia Oggi.

Ti servono più informazioni?

Chiama il numero verde gratuito 800.188.916 o l'assistenza dedicata al 392.25.51.802.
Oppure compila il Form

AZIENDA

UFFICIO TELEMATICO S.R.L.

Via Giannantonio Manci, 54 - 38123 Trento (TN)

Via Leonida Laforgia n. 4 -70125 Bari (Ba)

PARTITA IVA IT06992600723 

Codice destinatario T04ZHR3

SUPPORTO

Ufficio Telematico è raggiungibile telefonicamente, attraverso il numero verde gratuito 800.188.916. L'assistenza risponde al numero dedicato 392.25.51.802 . Puoi metterti in contatto con noi anche via chat online o per email all'indirizzo digitale@ufficiotelematico.it. Il Cliente in difficoltà o semplicemente in cerca di un chiarimento ha bisogno di rapidità e il fatto che ci siano più “canali” lo facilita molto nel raggiungimento dell’obiettivo.

PAYPAL - CARTE

Search